Maria Gabriella Maglia

Gabri: il mio nome è Maria Gabriella, ma mi firmo Gabri.
Dopo aver frequentato il liceo scientifico, mi sono diplomata in Scenografia presso L’Accademia di Belle Arti di Brera.
Nel 1980 ho partecipato alla ‘Mostra del decennale di Palazzo Doria’, Genova, e mi è stata assegnata la ‘Targa del Sole’.
Vinco il ‘Premio Foemina ‘80’, Galleria Martinez, Cannes.
Nel 1981 partecipo al ‘Festival dell’arte expo donne in arte’ e ricevo la ‘Targa Festival di Cannes ’81.’
Prima esposizione personale presso la ‘Galleria d’Arte Bovara’ a Lecco nel Novembre 1989.
Nel Marzo 1990 espongo presso il ‘Centro Fatebenefratelli’ di Valmadrera (LC).
Ho lavorato presso la ‘Top Soft’, cuscini in pelle dipinti da artisti, di Cernusco Lombardone.
Ho partecipato alla ‘Belcoo Experience 2014’, in Germania, Italia e Danimarca.
Dicembre 2015 :
“ArtXmas”, 06 al 13 dicembre 2015 a Berlino, in Krausenstrasse, all’angolo con Friedrichstrasse.
“Merry Christmas and Happy New Year”, Sabato 19 e domenica 20 Dicembre 2015 presso il Monastero di S. Maria del Lavello di Calolziocorte, Lecco (Italy).
Giugno 2016 :
“Natur, Schöpfung, Kunst”, Berlino.
Ottobre 2016:
Partecipazione alla fiera ‘Grand Marchè Art Contemporain’, Salon Paris Place de la Bastille.
Da Aprile a Giugno 2017:
Esposizione presso Temporary Art Gallery in Friedrichstrasse, Berlino.
Maggio 2017:
Partecipazione a ‘Oltre i Confini, dalla Realtà al Sogno’, Museo MIT e ItaliaArte, Torino, in concomitanza con la Fiera del Libro.
Ottobre 2017:
‘Viva La Vida’. Centro Cultural Montjuic, Barcellona.

Esposizione on-line su Artexpo22 srl – permanent international art gallery –Web: www.artexpo22.com, dove collaboro nel settore dell’ Arte Terapia con Paolo Siliprandi, terapeuta Aura Soma.


E’ il Cigno che si manifesta nei miei quadri. Uccello immenso, che, nella sua espansione vitale, può toccare tutti e quattro gli elementi: la Terra, l’Acqua, Il Fuoco e l’Aria….ma dalle profondità della Terra fino allo spazio Cosmico, può diventare Luna, nella sua fluidità e purezza ricettiva e Sole nei suoi movimenti e colori. Ed è così che può raggiungere l’empatia con la Natura e lo Spazio che lo circonda. I miei quadri, alla fine, sono uno stimolo, un impulso vitale, per la ricerca e conoscenza di sé, non come entità isolata, ma come entità ben precisa che è parte integrante della Natura e dell’Universo. E’ nell’espansione e ricerca dell’Anima, dove ogni colore ed ogni movimento risvegliano emozioni, sentimenti e vibrazione che è musica in cui riconoscersi, che il Cigno dà il meglio di sé. Credo che la Vecchia Era che ormai si sta esaurendo, sia stata all’insegna delle tonalità del grigio, ma la Nuova Era, sia un’esaltazione e riconoscimento delle corde vibranti dei colori. Tanti esseri viventi, con la loro musica armonica, se solo lo vogliono, possono creare un fantastico concerto in questo Meraviglioso Universo !
Gabri

Natura, immensa sorgente di Vita, Bellezza e Mistero, tra le fronde degli alberi, il canto dei grilli e i profumi dei fiori, la luce del Sole e della Luna, tessono giochi di ombre e colori, scintillanti sulle acque…..

Così, potrei riassumere in poche parole la mia espressione artistica, che ho appreso e continuamente apprendo dalla Natura stessa. Ho scritto Natura con la 'N' maiuscola, perché nasce da una dimensione di contemplazione e risonanza con la Vita interna e luminosa della Natura, un vero e proprio 'contatto da anima a anima'. Ora, è la vita interna che sento muoversi, palpitare, vibrare e generare le infinite forme in cui la Natura si esprime. Così, quando dipingo un quadro, entro profondamente in me stessa, dove incontro quel 'luogo' misterioso dove la Natura genera e crea. Non è un modo di dire, ma nella mia esperienza, il contatto profondo con la Natura mi ha svelato questo movimento interno -o risvegliato, se vogliamo- e mi ha portato lì. Da questo 'luogo' nascono vibrazioni, sì, all'inizio sono pure vibrazioni, che si muovono sempre a spirale, vorticando, come l'acqua, o come l’aria. E da questi movimenti di vibrazioni ne nascono forme e colori. E per me l’Arte diviene così anche fonte di conoscenza, esperienza e rivelazione profonda.
E’ Energia Creativa, misteriosa alla sua Sorgente, che può essere solo vissuta e accolta, ma mai afferrata o posseduta, è Energia Divina allo stato puro, di cui la Natura è manifestazione piena in tutta la sua sacralità. E' l'Energia Luminosa della Natura, io direi 'brillante', poiché non è solo luminosa, ma brilla e scintilla. Ed è talmente Bella che ogni sforzo compiuto per renderla al meglio sul piano materiale, può trovare appagamento, ma mai soddisfazione piena. E forse è giusto così, è questa tensione mai completamente soddisfatta che spinge a creare, creare...e continuamente creare sempre.
Gabri